Il mobile marketing, una strategia indispensabile per il business nel XXI secolo

Di , scritto il 15 Dicembre 2016

Forse soltanto le aziende che riescono a capire come svolgere efficaci attività di marketing in un mondo di utenti iperconnessi mediante dispositivi mobili (smartphone e tablet) sono destinate a emergere e prosperare. Soprattutto se riescono a ideare strategie per raggiungerli senza infastidirli, senza violare troppo la privacy e senza suscitare proteste.

Nascono per questo servizi come Mapp.com, che forniscono software e servizi per ottimizzare il customer journey mediante device mobili, ma anche posta elettronica, social network e web.

Esaminiamo brevemente sede quali sono le tecnologie utili nella progettazione di campagne rivolte a chi usa lo smartphone collegato alla Rete nella quotidianità non soltanto per comunicare, ma anche per informarsi, spostarsi, divertirsi e comprare.

* Marketing mediante SMS: raggiunge in tempo reale qualunque telefono cellulare e non soltanto gli smartphone, anche quelli non connessi a Internet. Per non essere percepito come spam deve essere usato con estrema attenzione alle tempistiche di invio, evitare in tutti i modi eccessi e insistenze, consentire e rispettare le richieste di cancellazione da parte degli utenti.

* Marketing mediante notifiche push: ha il vantaggio di riuscire a recapitare l’informazione direttamente sulla homepage o sulla pagina di blocco schermo degli smartphone, poiché il messaggio compare in un “pop up” sui device degli utenti che hanno installato una determinata app.

* Marketing in-app: include tutti i messaggi che permettono di coinvolgere e informare i clienti direttamente da un’applicazione che essi stessi hanno scelto di scaricare, spesso a titolo gratuito, consapevoli della concessione che fanno all’azienda produttrice del programma. Il veicolo frequentemente usato per questo tipo di promozione sono le app videoludiche, per le quali si parla tecnicamente di mobile advergaming.

* Marketing mediante codici QR: permette ai cliente di visitare una pagina web mediante la semplice scansione di un’immagine 2D con la fotocamera del loro telefono (invece di digitare la URL a mano, processo complesso e soggetto a errori e conseguente dissipazione dell’interesse iniziale).

* Marketing location-based: è quello che contatta i clienti che si trovano in un determinato luogo sfruttando la localizzazione GPS e sfruttando ogni dato personale per mantenere con i clienti un rapporto rilevante ed engaging.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009