Samsung fa shopping in Cina

Di , scritto il 27 Ottobre 2017

Investimenti importanti in casa Samsung. Il colosso sudcoreano, infatti, in estate ha fatto shopping e ha scommesso su intelligenza artificiale e deep learning. Come? Comprando la start up cinese DeePi Tech.

Doppio binario per il futuro della Samsung
Una scelta improntata al futuro quella portata avanti da Samsung con l’acquisizione di DeePi Tech. Lo scorso agosto, infatti, il gigante sudcoreano noto in tutto il mondo per essere tra i primi due produttori di smartphone e tablet ha comprato la startup made in China specializzata nella produzione di tecnologie legate all’intelligenza artificiale e al deep learning.

Una fonte anonima svela il segreto
Perché se ne parla solo ora? Perché tutta l’operazione è stata mantenuta nel massimo riserbo e solo le rivelazioni di una fonte anonima, fatte al The Korea Herald, hanno portato alla luce questa importante novità. Non esistono, quindi, conferme ufficiali del fatto che l’operazione sia andata in porto ma nemmeno smentite. Anzi, fonti interne alla Samsung hanno confermato che il produttore sudcoreano sta effettuando investimenti in Cina legati proprio la mondo dell’intelligenza artificiale. Alla base di questa scelta c’è la volontà di sostenere progetti di rilievo legati a queste tematiche in tutto il mondo.

I prossimi passi
Lo shopping cinese potrebbe, quindi, essere solo un primo passo verso altre acquisizioni messe in campo dalla casa di produzione con sede nella Corea del Sud. Una strategia di grande interesse per chi studiare le mosse di una delle imprese che dettano la tabella di marcia dell’innovazione nel mondo. L’investimento, riguardo al quale mancano dati ufficiali, sembra essere stato consistente, stando a quanto riferito dalla fonte anonima che ha anche evidenziato come la mossa di Samsung vada nella direzione di assecondare la politica cinese locale che favorisce lo sviluppo delle società collegate al campo dell’Intelligenza Artificiale. Un modo non solo per investire nel comparto tecnologico ma anche per tendere una mano al Governo cinese dopo periodi di forti tensioni che ha caratterizzato le relazioni tra Seul e Pechino.

Un modo per essere al passo con i tempi
L’acquisizione da parte di Samsung della strat up cinese non stupisce chi osserva con attenzione il mercato dei produttori di smartphone e tablet. Già AppleGoogle e Huawei avevano mostrato interesse per le nuove realtà attive nel comparto dell’intelligenza artificiale. Le novità potrebbero prendere forma già nel 2018, quando Samsung presenterà al mercato i nuovi top d gamma. Presto per dirlo, visto che a oggi il mercato si misura ancora con prodotti come il Samsung Galaxy S8, che hanno conquistato il cuore dei consumatori mondiali. Uno smartphone che ha riscontrato una risposta molto positiva da parte del mercato e che molti hanno scelto di rendere speciale e unico con una cover per Samsung Galaxy S8 realizzata grazie al supporto del portale Personalizzalo, uno strumento unico per imprimere la propria personalità anche al proprio telefono.

DeePhi, di cosa parliamo
DeePhi, di cosa parliamo? O per meglio dire, di chi parliamo? Di un’idea nata un anno fa, nel 2016, dalle manti di quattro giovani laureati presso le università di Stanford e di Tsinghua. L’obiettivo era quello di sviluppare e dare vita a diverse tecnologie legate alle architetture hardware delle reti neurali e alla loro compressione. I giovani start-upper hanno anche dato vita a un Deep Neural Network Development Kit (Dnndk), uno strumento nuovo, pensato per semplificare al massimo la realizzazione delle applicazioni basate sul Deep Learning.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009