Telecom aggiorna le sue centraline per aumentare l’utenza ADSL

Di , scritto il 07 Giugno 2007

Zainetto

Si aspettava da tempo questa notizia e finalmente è arrivata.

Telecom, a partire da luglio prossimo, effettuerà dei lavori sulla propria rete al fine di risolvere il problema della mancanza di copertura dell’ADSL in molte zone dell’Italia.

Il problema è rappresentato principalmente dal mux, un dispositivo che funziona da moltiplicatore ossia può creare più linee da un solo doppino fisico. Lo svantaggio è che le linee agganciate al mux non possono avere l’ADSL.

Per risolvere il problema Telecom collegherà ai mux degli apparati, in gergo “zainetti”, con i quali sarà possibile, sebbene con qualche limitazione, fornire agli utenti la sospirata banda larga.

Inoltre Telecom sta installando, nelle centrali non coperte da ADSL, apparati DSLAM più piccoli, almeno per fornire l’ADSL a 640 kbps a chi finora era costretto a collegarsi con un accesso classico.

Si riuscirà per la fine dell’estate a soddisfare una consistente schiera di utenti che vorrebbero finalmente connettersi con la banda larga ad Internet ?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009