Agcom: stop agli 144 e numerazioni sovrapprezzo

Di , scritto il 20 Maggio 2008

TruffeDopo anni di truffe, escamotage, cittadini impazziti e  portafogli svuotati, l’Autorità per le Garanzie nelle Telecomunicazioni ha detto “basta”.

Arriverà così il 30 giugno lo stop a tutte le numerazioni telefoniche sovrapprezzo, ovvero i numeri 144, 166, 163, 164 e molti altri ancora, da parte di Agcom, attraverso il nuovo Piano di numerazione nazionale da tempo annunciato e che prevede anche l’aggiornamento delle norme sulla numerazione per i telefonini e maggiore trasparenza per quanto riguarda i servizi a sovrapprezzo legati agli SMS come le suonerie.

Le uniche numerazioni che sopravviveranno saranno quelle con i codici 89x che consentono una maggiore visibilità tariffaria per quanto non saranno più possibili addebiti fino a 15 euro alla risposta, bensì tariffe flat da 1 o 2 euro per servizi quali il televoto o le donazioni; lo scatto singolo (che è costato parecchio in questi anni) non esisterà più.

Il blocco di questi numeri potrà essere disattivato solo su espressa richiesta dell’utente che, a questo punto, sarà già diventato un consumatore più consapevole.

[Via TgCom]



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009