Risparmiare sulle chiamate all’estero

Di , scritto il 29 Febbraio 2008

C’è una nuova azienda italiana che ci permette di risparmiare fino all’80% sulle telefonate effettuate dall’estero. L’idea è nuova, ma funziona già in duecento paesi del mondo: stiamo parlando di Zeromobile. Questa azienda, per limitare i costi di roaming internazionale ha ben pensato di farle risultare come due chiamate nazionali.

Basta richiedere la Sim card, che ha un numero inglese o islandese. Se preferite avere un numero nazionale, il costo è di 12 euro l’anno. Ricevere le chiamate mentre siete all’estero non vi costerà un centesimo per i primi 5 minuti ogni 30 euro di ricarica, anche se costerà un po’ di più a chi vi chiama, perché si ritroverà a dover digitare un numero straniero. Superati i cinque minuti, costerà 19 centesimi al minuto.

Ovviamente non si risparmia solo ricevendo le chiamate, ma anche nel farle! Le offerte partono da 39 centesimi al minuto verso i fissi italini, mentre per i cellulari nazionali la cifra passa a 59 centesimi. A questi prezzi dovete aggiungere i 25 centesimi di scatto alla risposta.

Altra proposta molto simile e competitiva è Vodafone Passport, date un’occhiata sul sito ufficiale.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009