Le scarpe del futuro: una corsa ricaricherà il cellulare

Di , scritto il 01 Settembre 2011

Ricaricare il proprio cellulare con una semplice passeggiata? Non è fantascienza, anzi potrebbe essere ben presto realtà. Viene infatti dall’Università del Wisconsin il progetto per la conversione dell’enegia meccanica generata dal proprio corpo in energia utile per la ricarica di dispositivi elettronici.

La paternità dell’idea è di due ricercatori statunitensi, Tom Krupenkin e Ashley Taylor, i quali hanno anche realizzato un primo dispositivo prototipo. Il principio è tutto sommato banale, ma è geniale la sua messa in pratica: ogni qual volta un uomo cammina, corre, o in generale fa movimento, genera energia meccanica; quest’energia, attraverso un processo che gli stessi studiosi hanno chiamato “reverse electrowetting”, che consiste nell’interazione di particolari micro-goccioline in lega metallica con un apposito strato elettronico, può essere convertita in energia elettrica. Tale energia può essere poi utilizzata per ricaricare il proprio cellulare, lettore MP3, o qualsiasi altro dispositivo elettronico comunemente utilizzato, magari attraverso una poco invasiva connessione wireless.

L’implementazione della tecnologia brevemente descritta trova la sua collocazione più naturale nelle scarpe: particolari calzature con l’apparecchiatura già integrata sono in fase di studio, e potrebbero essere concretamente realizzate dalla InStep NanoPower, una società creata ad hoc per questo tipo di intento.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009