Cellulari per anziani: tutte le caratteristiche e i modelli più apprezzati

Di , scritto il 02 Febbraio 2016

liberto doro 820 telefono per anzianiSempre più richiesti ed apprezzati, i cellulari per anziani devono essere semplici da usare e garantire alcune funzioni utili. Vediamo quali.

I cellulari per gli anziani sono dei particolari dispositivi pensati appositamente per facilitare l’utilizzo da parte degli anziani e avvicinarli senza troppe difficoltà al mondo della tecnologia. Del resto con la grande diffusione degli smartphone è ormai in costante crescita anche la domanda da parte degli anziani che apprezzano soprattutto il senso di sicurezza, intesa proprio come la possibilità di contattare i parenti e gli amici quando sono fuori casa o di poter portate il cellulare in tasca, ovunque vanno.

Anche in questo caso la risposta del mercato non ha tardato ad arrivare e subito sono arrivate delle particolari offerte per cellulari rivolte proprio a questo target. In questi casi l’uso di un comparatore di tariffe come SuperMoney potrebbe rivelarsi molto utile e velocizzare i tempi di ricerca. Ma vediamo adesso quali sono i modelli di cellulari per anziani più apprezzati e le funzioni più utili per gli utenti.

Quali caratteristiche devono avere i cellulari per anziani?
Tra gli aspetti che accomunano tutti i cellulari per anziani rientrano senza dubbio una tastiera dalla dimensioni maggiori, con tasti decisamente più grandi e luminosi rispetto alla media. Un modo questo per facilitare non solo l’utilizzo ma anche per garantire una maggiore visibilità. Un altro elemento che contraddistingue i device per le terze generazioni sono le suonerie dai toni molto elevati e squillanti.

Si tratta di piccoli accorgimenti pensati appositamente per facilitarne l’uso e quindi colmare tutti quei problemi che inevitabilmente si manifestano con l’avanzare dell’età. Inoltre, proprio per facilitare l’acquisto da parte di clienti spesso poco disposi ad investire in questo genere di acquisti, il mercato propone dei modelli davvero economici.

A tal proposito ricordiamo che sul sito dell’Agcom, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, è possibile trovare nella sezione dedicata agli utenti delle informazioni utili per conoscere tutte le agevolazioni previste gli utenti con problemi di vista e udito e avere qualche informazione in più sulle soluzioni offerte dal mercato.

Cellulari per anziani: i modelli più diffusi
Il primo modello di cellulare per anziani è l’Alcatel 20.04G, dotato di un display ampio di ben 2,4 pollici ad alto contrasto e una tastiera grande e con tasti ben distanziati e visibili anche da chi ha problemi di vista. I tasti in colore verde e rosso sono molto funzionali e l’utilizzo facile da intuire. La tastiera retroilluminata è costruita per semplificare la navigazione tramite il tasto centrale, facendo scorrere il menu visualizzato nel display dal basso verso l’alto.

Molto utile è il tasto volume collocato sulla parte destra. Sul lato destro della parte superiore è stata inserita una novità, ovvero la funzione torcia a led. Una piccola torcia da usare in qualunque momento. Ma la novità più importante è il tasto di emergenza SOS posizionato sul retro del telefono. In caso di bisogno la persona anziana dovrà solo premerlo e il telefono inizierà a chiamare tutti i numeri memorizzati.

Molto utile è anche il “Compositore Assistente Voce” utile per pronunciare i numeri durante la digitazione e aiutare le persone con scarsa sensibilità visiva o i non vedenti. Il telefono è molto leggero, meno di 100 gr, garantisce un’ottima durata della batteria, circa 400 ore in stand-by e ben 7,4 ore in conversazione con un tempo di ricarica di sole 3 ore. Il prezzo si aggira intorno ai 43 euro.

Amico Vero di Brondi
Fra i cellulari per anziani più venduti e apprezzati rientra anche il modello Amico Vero di Brondi. Anche in questo caso non mancano dei tasti grandi e retroilluminati, con un display ampio da 1,8 pollici a colori. Inoltre la presenza di un pulsante di blocco garantisce un uso più attento del telefoni. Anche questo modelli prevede un tasto torcia e la funzione SOS per chiamare automaticamente i numeri memorizzati.

La possibilità di avere una suoneria squillante e un’assistente vocale per la digitazione del numero rendono il cellulare particolarmente funzionale per chi ha problemi di vista e udito. In questo caso il prezzo è più elevato e supera gli 80 euro.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009