Attenti a questa mail: Truffa ai danni di Croce Rossa Italiana

Di , scritto il 07 Maggio 2008

crilogo.jpgPurtroppo i truffatori online non guardano in faccia nessuno. Neppure la Croce Rossa Italiana, vittima di un tentativo di phishing. Leggete attentamente questo post e fatelo leggere anche ai vostri amici, perché la mail truffaldina si sta diffondendo a macchia d’olio e chiunque potrebbe cascarci.

La truffa in questione gioca sulla morte di migliaia di persone e il tutto si articola grazie ad un numero di carta postepay (o indirizzo paypal, a seconda della variante) al quale inviare una somma di 5 euro. E’ probabile che in buona fede la gente invii dei soldi, considerando anche che la somma è esigua. Peccato però che sia tutta una truffa ai danni della Croce Rossa, fino a poco tempo fa ignara della situazione.

Le mail che arrivano hanno sicuramente diverse varianti da quanto abbiamo appreso, ma facciamo un copia e incolla di quello che è arrivato a noi:

Aiuta la Croce Rossa italiana

Ogni contributo и importante per poter intervenire con rapiditа ed efficienza in contesti di emergenza, a favore di migliaia di persone bisognose.

Se vuoi contribuire all’ azione della Croce Rossa Italiana, alle sue attivitа in Italia e all’estero e’ stata creata per l’occasione una Postepay avente il numero 4023 6004 5182 9156 intestata a LEVI EDWIN, dove и possibile versare il proprio contributo, attraverso il circuito delle Poste. Considerando un’offerta di 5 Euro il totale sarа di 6 Euro, (di cui1 Euro и il dazio alle Poste..)

L’unione fa la forza…

Il consiglio, al solito, è quello di non fidarsi assolutamente e verificare la fonte! In questo caso, abbiamo anche un comunicato della Croce Rossa Italiana che ovviamente è vittima di un tentativo di truffa. Tutte le mail tracciate al momento sono state inviate da un server inglese. Si spera che la postale sia ora in grado di verificare anche chi è l’autore della truffa.

Roma 06-05-2008

Riceviamo nelle ultime ore segnalazioni riguardanti richieste di donazioni a favore della Croce Rossa Italiana.
In particolare viene riportato che arrivano messaggi online da “aiuta@cri.it”.
La CRI informa che tale indirizzo email è stato creato ed utilizzato abusivamente e si tratta quindi di un tentativo di frode ai danni dei sostenitori e della stessa Croce Rossa Italiana.
La CRI si riserva di presentare denuncia alle Autorità competenti.

1 commento su “Attenti a questa mail: Truffa ai danni di Croce Rossa Italiana”
  1. […] a donare soldi alla croce rossa tramite postepay e paypal… ovviamente fasulla! Date un’occhiata: Attenti a questa mail: Truffa ai danni di Croce Rossa Italiana solotelco.it […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009