iPhone 6: le prime impressioni dagli USA

Di , scritto il 10 Settembre 2014

iPhone 6Non stiamo qui a ripetere una descrizione del nuovo iPhone 6 e del suo fratello iPhone 6 Plus. Siamo invece molto curiosi di sapere che cosa ne pensano i fortunati negli USA, che dopo giorni di attesa davanti ai negozi Apple, ora hanno tra le mani il gioiello.

La prima cosa che dicono, ma è abbastanza scontata, è che pur chiamandosi iPhone, non è più un telefono, ma un minicomputer. La funzionalità telefonica del device è passata in secondo piano, ormai sorpassata dalla preoccupazione di scambiare messaggi, scattare foto ed effettuare pagamenti mediante la tecnologia Apple Pay.

Le dimensioni degli schermi sono aumentate parecchio: 4,7 pollici misura la diagonale dell’iPhone 6 e 5,5 pollici quella dell’iPhone 6. Tanto spazio extra che permette di essere più produttivi in mobilità, di leggere meglio, di vedere immagini più grandi, di digitare testi più facilmente. Anche la luminosità e l’aumentata risoluzione dello schermo Retina piacciono molto a tutti. Coloro che però erano abituati a maneggiare il touchscreen da 4 pollici dell’iPhone 5 e 5S con una sola mano, ora però scoprono che il pollice riesce ad arrivare soltanto a metà della superficie dello schermo. Occorrono le due mani e tasche molto più grandi per trasportarlo – il che non è sempre una comodità.

Apple sembra essere stata ben consapevole di questi fatti, lo dimostra la scelta di arrotondare gli spigoli per fare stare più comodamente il device in mano. Ha fatto anche una modifica dal punto di vista del sistema operativo, introducendo una funzione per cui con una doppia leggera pressione sul tasto Touch ID l’app che si sta utilizzando si rimpicciolisce alla metà dello schermo ed è possibile attivarne un’altra nella parte superiore di esso. Comunque, sarà difficile scrivere un tweet con una sola mano mentre si viaggia in piedi sulla metropolitana, questo è sicuro.

Per quanto riguarda la batteria, che deve essere necessariamente più grande per riuscire a illuminare uno schermo di queste dimensioni, non sembra che si riescano a superare comunque le 10 ore di autonomia con una connessione LTE ad alta velocità, quindi esattamente come per l’iPhone 5S, ovvero non abbastanza. E come tutti sanno, col passare del tempo, la capacità delle batterie diminuisce ulteriormente.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009