Cos’è e come funziona una chiavetta Internet

Di , scritto il 11 Marzo 2016

Fastweb_chiavettaSe ti stai chiedendo cos’è e come funziona la chiavetta internet, non ti resta che leggere questa guida.

Sei fuori casa, hai con te il computer, il caricabatterie, tutti i file che ti occorrono per portare a termine quel report che dovrai consegnare domattina in ufficio. Ma hai con te anche un problema, non puoi collegarti a internet. La soluzione per te è una e soltanto una: acquistare una chiavetta internet. Se non sai quale potrai consultare uno dei tanti comparatori di tariffe come SuperMoney e quindi scegliere la chiavetta internet più conveniente  e in linea con le tue esigenze.

Se non sai di cosa si tratta, allora non ti resta che leggere la nostra guida. Prima di procedere con la spiegazione ti ricordiamo che proprio per tutelare e informare gli utenti, l’Agcom ha creato il software Ne.Me.Sys. (Network Measurement System) che consente di verificare se i valori misurati della linea telefonica corrispondono a quelli dichiarati dall’operatore nell’offerta contrattuale sottoscritta. In questo modo potrai essere davvero certo di ottenere i vantaggi dichiarati dall’operatore della tua chiavetta.

La chiavetta internet ti consente di accedere al web tramite laptop quando non disponi di una connessione internet wifi. Come un modem senza fili Wi-Fi, la chiavetta internet usa le reti degli operatori telefonici per connettersi al web e sono dotate di uno slot in cui inserire la scheda SIM. Per farle funzionare, bisogna prima di tutto sottoscrivere un abbonamento presso uno dei giganti della telefonia.

Come installare la chiavetta internet
Per installare la chiavetta bastano poche semplici operazioni:
inserire la scheda SIM all’interno della chiavetta 3G, nello slot predisposto
contattare l’operatore per attivare la SIM, collegare quindi la chiavetta 3G nell’entrata USB del vostro laptop.
– quindi cominciare a navigare

Durante queste prime operazioni la chiavetta lancerà l’installazione automaticamente grazie ad un programma per la connessione. Appena terminata questa fase potrai accedere alla tua pagina personale dove troverai le informazioni relative al tuo account.

Chiavetta internet: abbonamenti a tempo e volume
Gli abbonamenti possono essere a tempo o a volume. L’abbonamento a tempo può essere mensile o ricaricabile. Quello mensile ha un ammontare di ore massime prestabilito e si stabilisce attraverso contratti dalla durata annuale o biennale per la maggior parte. Superate le ore prestabilite la connessione funziona ancora, ma con limitazione di banda.
La tariffa a tempo ricaricabile, ha una tariffa mensile con contratto annuale o biennale. In questo caso però quando si supera la soglia prestabilita, potrai avere accesso a internet solo pagando le ore aggiuntive di navigazione.

Nel caso dell’abbonamento a volume, questo si divide in abbonamento a costo fisso e in abbonamento a consumo. Nel caso in cui si paghi un costo fisso, l’abbonamento mette a disposizione una quantità limitata di GB da utilizzare in un periodo determinato. Nel momento in cui i GB a disposizione terminano, per continuare a navigare bisognerà pagare a consumo. Il pagamento a consumo, alternativa al costo fisso, come intuibile dal nome consiste nel pagare un corrispettivo in base ai consumi di navigazione. Ovviamente questa seconda opzione non conviene a chi naviga molto.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009