Samsung Restore: il cellulare che rispetta l’ambiente

Di , scritto il 13 Luglio 2010

Da un accordo con la casa coreana Samsung e Greenpeace, è nato il primo progetto di telefono cellulare che tenta di conciliare, in modo davvero efficace, tecnologia con ecosostenibilità e rispetto per l’ambiente: il Samsung Restore.
Il nome è già abbastanza evocativo: con “restore” si intende “restituzione”, “rispristino”, e infatti questo modello è realizzato per il 77% di materiale riciclato da altri telefoni, e la mascherina esterna è per il 27% in plastica riciclata. Inoltre, anche il caricabatterie è all’insegna del risparmio energetico, con il marchio “Energy Star”. Infine, nel software del telefono sono memorizzati di default alcuni siti attenti alle tematiche ambientali e all’ecologia: si tratta della funzione “One Click Green”.
Anche dal punto di vista delle specifiche tecniche, si tratta di un modello di tutto rispetto: si caratterizza in particolare per la sua semplicità di utilizzo nella scrittura di email e SMS, con la presenza di una tastiera QWERTY estraibile. E’ dotato poi di display da 2.0 pollici, normale tastierino numerico sotto lo schermo, fotocamera da 2.0 megapixel, lettore musicale, memoria espandibile con microSD fino a 32 GB, connettività Bluetooth, e un software di navigazione che consente un accesso immediato ai principali siti di social networking.
Per ora il modello sarà in commercio negli USA, al prezzo di 49,99 dollari, sottoscrivendo un contratto con l’operatore Sprint. Il successo di questa interessante iniziativa deciderà l’eventuale immissione nel mercato europeo.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009