FreeStyle Libre: sensore e lettore per il monitoraggio FLASH del glucosio

Di , scritto il 14 Novembre 2014

FreeStyleLibre monitoraggio glucosioSembrerebbe un telefonino, quello che è in mano all’uomo nella foto qui accanto. Invece si tratta di uno strumento destinato a cambiare in meglio la vita di tanti malati di diabete. Si chiama FreeStyle® Libre ed è un device messo a punto da Abbott per consentire un monitoraggio FLASH del glucosio nel sangue.

Se fino a ieri era necessario pungersi il dito con una lancetta per avere sotto mano un quadro completo e aggiornato del proprio profilo glicemico, con questo apparecchio la fastidiosa pratica non è più necessaria.

Infatti il sistema FreeStyle Libre, ora disponibile anche in Italia dopo essere stato approvato in Germania, Francia, Olanda, Spagna, Svezia e Regno Unito, è costituito da un sensore abbinato un lettore. Il primo, grande all’incirca come una moneta da 2 euro, deve essere fatto aderire sulla parte posteriore del braccio mediante un apposito applicatore. In quella posizione effettua una misurazione automatica del livello di glucosio nei fluidi interstiziali, registrandone l’andamento 24h/24 mediante il sottile filamento che si inserisce automaticamente sottopelle al momento dell’applicazione. Il sensore non ha bisogno di essere regolato dall’utente e resta applicato al corpo per circa 14 giorni. Non ci sono problemi in caso di vita dinamica, con molta attività fisica, né per lavarsi sotto la doccia o per andare a nuotare.

Il lettore di cui parlavamo deve essere passato direttamente sopra il sensore, anche senza togliere gli indumenti, a un massimo di 4 centimetri di distanza dalla pelle. Quando questo avviene, esso effettua una scansione che rileva in tempo reale il livello di glicemia – senza provocare dolore. Tutti i dati riguardanti il glucosio sono visualizzati sull’interfaccia del touchscreen a colori e memorizzati in un archivio storico di 90 giorni, di fondamentale importanza anche per i consulti medici. Il display è retroilluminato e può anche essere letto al buio.

Ricordiamo che per una patologia diffusa come il diabete il monitoraggio costante della glicemia è parte essenziale per la gestione ottimale della malattia con la somministrazione della giusta dose di insulina o l’assunzione di zuccheri. L’indubbio fastidio provocato dalla puntura del dito è il motivo per cui molti pazienti esitano a compiere l’operazione e finiscono per dover affrontare più crisi ipoglicemiche del necessario, talvolta con ricoveri in ospedale che potrebbero essere tranquillamente evitati grazie a uno strumento non invasivo come questo.

Qui sotto una infografica che spiega come leggere i dati raccolti dal software FreeStyle Libre.

Infografica Free Style Libre



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009