Digitalizzazione delle aziende: l’importanza della comparazione nella scelta dei software

Di , scritto il 16 Luglio 2020

Le vicende sanitarie degli ultimi mesi non hanno fatto che accelerare e rendere indispensabile un processo di adattamento delle aziende verso la gestione digitale tanto delle comunicazioni quanto dei flussi e processi di lavoro. Vale la pena di cogliere prontamente la sfida della riconversione, che è destinata a produrre grandi vantaggi in termini di competitività, risparmio di tempo e denaro. Si pensi anche solo all’eliminazione pressoché totale dei documenti cartacei (con tutti i vantaggi ambientali e logistici implicati dalla dematerializzazione), alla maggiore rapidità e sicurezza di processi di lavoro, alla tracciabilità di ogni transazione senza profusione di sforzi. Da ultimo, ma non meno importante, occorre considerare il supporto derivante dalle risorse messe in campo dal Ministero per lo Sviluppo Economico, volte al supporto e all’incentivazione delle aziende disposte a investire in beni strumentali orientati alla trasformazione tecnologica e alla digitalizzazione dei processi produttivi.

Le proposte di software dedicate alle aziende di certo non mancano, anzi, caso mai sono troppo numerose – tanto da rendere a volte ardua la scelta in un panorama tanto vasto. Per questo conviene approfittare di un servizio (peraltro gratuito) come quello della piattaforma Appvizer, un noto comparatore di programmi che offre un enorme database di schede descrittive delle principali caratteristiche degli applicativi. Se la proposta ti suona allettante, vai al blog del portale: scoprirai oltre 500 categorie di software tra le quali navigare tra decine di migliaia di software di ogni tipo. Per quanto riguarda i bisogni delle aziende le categorie più interessanti sono le seguenti:

  • software DMS (per la gestione documentale)
  • software di CRM (per la gestione delle relazioni con i clienti)
  • software per le buste paga
  • software per contabilità e finanza
  • software per la gestione delle caselle PEC
  • software per l’apposizione della firma elettronica
  • software per la fatturazione
  • software per la gestione delle risorse umane (HR)
  • software di pianificazione e organizzazione
  • software collaborativi
  • software per la condivisione delle informazioni (chat, e-mail)
  • software per il marketing
  • software per l’analisi dei dati
  • software per la distribuzione e i trasporti
  • software per il rimborso spese

e poi programmi dedicati a settori specifici del business come ad esempio i software per il comparto dell’edilizia, per le agenzie immobiliari, per le aziende hi-tech, per le associazioni/ONG (per citarne solo alcuni).

Una volta identificata la categoria di proprio interesse, si può accedere alla pagina descrittiva di ogni programma, scoprendone in un elenco sintetico tutte le caratteristiche e i vantaggi, nonché l’eventuale possibilità di accedere a una prova gratuita (se si tratta di software nel cloud) oppure di scaricarne una versione Demo. Ciascuna scheda contiene un elenco imparziale dei punti di forza e debolezza di ogni programma, a cui si aggiungono recensioni e opinioni degli utenti. Con un filtro speciale si possono poi affiancare fino a 3 proposte tra quelle che si ritengono più convincenti ed effettuare la comparazione delle funzionalità disponibili per ciascun programma in una tabella sinottica.

Il blog di Appvizer è completato da utili guide, tutorial e articoli con dettagliati confronti tra i software.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009