I cellulari non consentono il risparmio energetico

Di , scritto il 18 Maggio 2009

risparmio_energetico.jpg Secondo un’indagine di International Energy Agency, i telefoni cellulari vanificano i tentativi di risparmio energetico che si ottiene con altri elettrodomestici. Forse non serviva l’indagine ma solo un po’ di logica: la batteria dei cellulari non dura molto (specie quella di smartphone molto potenti) e urge quindi ricaricarli spesso.

Comunque, i cellulari sembrano in buona compagnia per quanto riguarda il consumo energetico. Pc, lettori mp3 e televisori sono i gadget più diffusi e sono pure quelli più dispendiosi per l’energia che, nella maggior parte dei casi, viene prodotta con combustibili fossili inquinanti.

L’impegno dei produttori, per ora, è molto limitato in questo senso. A parte qualche rara eccezione, nessuno sta facendo niente per ovviare al problema.  La soluzione ideale sarebbe avere dei cellulari che si ricaricano con il recupero dell’energia cinetica e già c’è qualche prototipo pronto. Ma basterà?

1 commento su “I cellulari non consentono il risparmio energetico”
  1. nicoletta ha detto:

    In attesa di cellulari più ecologici, si può iniziare a utilizzare un caricabatteria a energia solare come questo
    http://www.solotrend.it/14052009/finalmente-un-caricabatterie-a-energia-solare/


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009