Xiaomi CIVI: il nuovo smartphone di gamma medio-alta che non delude

Di

Xiaomi ha presentato la nuova famiglia di cellulari CIVI, una via di mezzo tra la fascia media e il top di gamma, che si rivolge soprattutto ai giovani per il design sottilissimo (appena 7 mm) e le prestazioni fotografiche.

Non passa inosservato lo schermo con curvature laterali e bordi molto ridotti: un display AMOLED da 6,55 pollici con risoluzione di 2400×1080 pixel e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, frequenza di campionamento touch di 240 Hz e sensore di impronte digitali integrato. Offre immagini con risoluzione FullHD+, supporto HDR10+ e Dolby Vision.

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 778G con generose combinazioni di RAM e di storage: 8 GB e 128 GB, 8 GB e 256 GB oppure 12 GB e 256 GB – tutti espandibili mediante scheda microSD.

Per quanto concerne il comparto fotografico, troviamo una fotocamera frontale, situata in un foro centrale dello schermo, con un sensore da 32 MP (f/2.0), Sul retro troviamo invece una fotocamera principale da 64 MP (f/1.79) + una fotocamera grandangolare da 8 MP (f/2.2) e una fotocamera macro da 2 MP (f/2.4).

Ottima la batteria, con una capacità di 4.500 mAh e il supporto per la ricarica veloce a 55 Watt. Quanto alla connettività, parliamo di Bluetooth 5.2, WiFi ac e naturalmente 5G.

Il sistema operativo attuale è Android 11 (personalizzazione MIUI 12.5), ma molto probabilmente sarà aggiornato presto al nuovo Android 12 in arrivo.

Al momento i nuovi CIVI sono disponibili sul mercato cinese in tre diversi colori: blu, nero e oro, con prezzi dai 344 ai 423 euro.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Smartphone, cellulari e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009