Perché scegliere la fibra ottica?

Di , scritto il 05 Aprile 2016

Fibra ottica e ADSLLa maggiore velocità di connessione è solo uno dei vantaggi della fibra ottica. Ecco perché conviene scegliere questa nuova tecnologia per la navigazione

Il bisogno di essere sempre connessi e di avere accesso a dei servizi di qualità superiore spingono molti italiani a preferire la connessione in fibra ottica rispetto alla tradizionale linea Adsl. Ma perché scegliere la fibra ottica? Quali sono i vantaggi e soprattutto i costi di questa nuova tecnologia per la navigazione in rete? Cominciamo dicendo che il primo vantaggio della fibra ottica è senza dubbio l’elevata velocità con cui vengono trasmessi i dati che viaggiano attraverso impulsi luminosi veicolati da cavi in fibra di vetro e polimeri plastici.

Grazie a queste infrastrutture non solo è possibile trasmettere i dati in tempo quasi reale, ma è anche possibile veicolare una grande quantità di informazioni. La velocità media di trasmissione può raggiungere valori vicini ai 1024 Mbps. Occorre precisare che in Italia i valori si aggirano tra i 30 ai 100 Mbps, anche se in alcune città si toccano anche i 300 Mbps. Questa variazione è dovuta alla diversa architettura di rete e alla tipologia di cavi utilizzati.

Fibra ottica: come funziona esattamente?
Quando si parla di fibra ottica ci si riferisce al tipo di materiale impiegato per la trasmissione dei dati, costituito principalmente da sottilissimi filamenti trasparenti di fibra di vetro o di polimeri plastici, spessi più o meno come un capello, protetti da una copertura in gomma. Al momento la maggior parte delle abitazioni italiane si avvalgono del vecchio cavo in rame, meglio conosciuto con il termine “doppino”, utilizzato per la linea telefonica e quindi per la connessione con la linea Adsl.

In Italia la diffusione della fibra ottica è ancora limitata, meno del 40% della popolazione, e ancora distante dalle medie europee che viaggiano su valori medi vicini al 70%. Per questa ragione il Governo ha stanziato nuovi fondi pubblici per 6 miliardi di euro con l’obiettivo di raggiungere una copertura totale entro il 2020. Le reti in fibra ottica, già in espansione, sono dunque destinate ad aumentare, aprendo la strada all’attuazione concreta degli obiettivi previsti dall’Agenda Digitale.

L’obiettivo del Governo è estendere questa nuova tecnologia per la navigazione in rete su tutto il territorio italiano e non solo in poche città. Infatti, nella maggior parte dei casi il cavo in fibra ottica si ferma al cosiddetto “armadio stradale”, da cui poi partono tutti i cavi in rame che raggiungono le prese telefoniche. Spesso un limite per la diffusione della fibra ottica nella propria abitazione è rappresentato dal tipo di tecnologia di connessione: se è FTTH (Fiber To The Home, ovvero che entra in casa tua) oppure FTTC (Fiber To The Cabinet, si ferma l’armadio stradale).

I vantaggi di cui si gode con la fibra ottica
Proprio le diverse tipologie di infrastrutture e di materiali utilizzati garantiscono una trasmissione dati più veloce e fluida, che non risente del fattore distanza. Infatti, con una normale linea Adsl la velocità di connessione è di 20Mbit/s, quella di una connessione FTTC è decisamente più elevata e si aggira su 100Mbit/s.

Oltre alla velocità più elevata, la fibra ottica è particolarmente efficace per chi usa la rete per lavoro e ha quindi bisogno di scaricare o inviare file di grosse dimensioni in pochi secondi. Ma fibra ottica garantisca anche un ottima resa anche per chi usa videogiochi online, guarda filmati in streaming ed effettua videochiamate attraverso software come Skype.

Ovviamente ad un maggiore qualità dei servizi offerti corrisponde un aumento dei costi previsti dalle tariffe, che tuttavia non devono spaventare gli interessati. In questo caso le offerte delle varie compagnie telefoniche non mancano di certo e garantiscono un ampio ventaglio di servizi accessori. Per scegliere quella più conveniente e adatta alle proprie esigenze basta poi utilizzare un comparatore di tariffe come SuperMoney e il gioco è fatto.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009