Connessione WiFi libera: l’esperimento milanese “WiMi”

Di , scritto il 30 Aprile 2011

Un importante passo avanti è stato compiuto verso l’obiettivo (per il momento utopistico) di un territorio coperto da connessione wireless gratuita. A Milano è infatti partito il progetto WiMi, che consente ai milanesi di usufruire, tramite i propri terminali, della connessione a Internet offerta dal Comune. Analizziamo termini e dettagli di questa iniziativa.

Ha avuto inizio il 28 aprile scorso, frutto di una collaborazione tra il Comune di Milano e ATM, azienda dei trasporti pubblici. Al momento è prevista la navigazione illimitata su una serie di siti di pubblico interesse, prevalentemente quelli di istituzioni ufficiali, o quelli ritenuti utili per chi vive la città, da abitante o da turista: trasporti pubblici, eventi particolari, news, informazioni turistiche. E’ invece prevista navigazione per tutti gli altri siti Internet limitatamente a un’ora al giorno, cumulabile in più sessioni, previa registrazione al sito WiMi: inserendo il proprio numero di cellulare, si riceve la password da inserire a ogni connessione.

Le aree coperte dal servizio sono al momento quelle di Duomo San Babila, Castello e Cairoli, ma è già in fase di realizzazione l’estensione anche alle zone di San Siro e dei Navigli. Un’iniziativa forse ancora ristretta, ma senza dubbio lodevole. Per maggiori dettagli vi invitiamo a visitare il sito ufficiale WiMi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTelco.it – Guida su cellulari, smartphone e tariffe telefoniche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009